Napoli è la città delle feste! Si possono trovare infinità di dolci, tra cui questi mostaccioli napoletani. La loro forma a rombo e la copertura al cioccolato li rendono veramente eccezionali! Questi dolci si preparano per Natale ma anche per Capodanno!

[wp_ad_camp_4]

INGREDIENTI:

500 g di farina 00

300 g di zucchero

250 g di acqua

150 g di granella di mandorle (o farina di mandorle)

30 di cacao amaro in polvere

1 scorza d’arancia

5 g di pisto 

3 g di ammoniaca per dolci

500 g di cioccolato fondente per la copertura

PREPARAZIONE:

  • Versate in un recipiente o impastatrice, la farina, la granella di mandorle e lo zucchero;
  • Setacciate il cacao amaro in polvere, il pisto e l’ammoniaca per dolci, poi grattugiate la scorza d’arancia;
  • Mescolate il tutto, versate a filo l’acqua a temperatura ambiente, non appena avrete ottenuto un impasto composto e omogeneo potete trasferirlo su una spianatoia;
  • Lavoratelo a mano finchè tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Avvolgete il panetto in uno straccio pulito e mettete in frigorifero per almeno 1 ora;
  • Trascorso il tempo tirate la pasta con il matterello tra due fogli di carta da forno e ottenete una superficie spessa. Potete iniziare a ritagliare circa 24 rombi. Man mano che ottenete le forme trasferitele su una leccarda con carta forno distanziandole tra loro;





  • Cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti, se li volete spaccadenti 18 minuti;
  • Una volta cotti lasciateli raffreddare completamente su una gratella prima di glassarli. Fate sciogliere il cioccolato in un pentolino il cioccolato fondente con 1 cucchiaio di acqua e mescolate per non farlo bruciare;
  • Potete immergere i mostaccioli direttamente nel cioccolato sciolto e poi lasciarli rassodare sulla carta da forno;
  • I vostri mostaccioli napoletani sono pronti!!
  • si possono conservare per 10 giorni al coperto.

 

BUONE FESTE E BUON ANNO!!!

[wp_ad_camp_3]