Questo dolce è amato molto dai bambini, chissà perchè le gocce di cioccolato rendono tutto così gustoso…Vi anticipo che è una torta lunghina da fare per via dei tempi di lievitazione…ma poi avrete tanta soddisfazione…

INGREDIENTI:

[wp_ad_camp_4]

Per il lievitino:

  • 135 g di farina manitoba
  • 13 g di lievito di birra fresco
  • 75 g di acqua
  • 1 cucchiaino di miele

Per l’impasto:

  • 400 g di farina manitoba
  • 75 g di zucchero
  • 120 g di latte intero tiepido
  • 5 g di sale fino
  • 120 g di burro
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • 3 tuorli medi

Per la glassa:

  • 1 albume
  • 150 g di zucchero a velo

PREPARAZIONE:

  • Iniziate a preparare il lievitino, incorporando in una ciotola l’acqua tiepida, sciogliete dentro un cucchiaino di miele o zucchero e aggiungete il lievito di birra sbriciolato. Mescolate per sciogliere bene gli ingredienti e poi unite la farina e impastate fino ad ottenere un composto liscio dove poi otterrete una palla. Mettete l’impasto in una ciotola con della pellicola e poi lasciate lievitare per mezz’ora in un luogo tiepido, dovrà raddoppiare il suo volume;
  • Intanto preparate l’impasto: tagliate il burro a cubetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente, versate nel latte lo zucchero e poi i tuorli, sbattendo con una frusta per romperli, il sale e unite il tutto alla farina quindi impastate. Alla fine aggiungete il burro e lavorate l’impasto almeno 10 minuti fino a che risulterà elastico e si staccherà dalle pareti della ciotola;
  • Quando il lievitino sarà pronto, unitelo all’impasto ottenuto e quindi amalgamateli insieme in modo omogeneo, date al composto la forma di palla e mettetelo in una ciotola a lievitare per almeno 2 ore fino a che il suo volume non sarà raddoppiato;
  • Trascorso il tempo della lievitazione, versate l’impasto su una spianatoia infarinata e senza lavorarlo, stendetelo con un mattarello fino a formare un rettangolo. Spennellate il rettangolo con del burro fuso e cospargete con le gocce di cioccolato fondente, quindi arrotolatela sul lato più lungo lasciando la chiusura sul fondo;
  • Tagliate il rotolo a metà con un coltello infarinato, quindi separate le due parti e intrecciatele avendo cura di lasciare la parte tagliata verso l’alto in modo che si veda il suo ripieno;
  • Formate con la treccia una ciambella che metterete su una teglia foderata con carta forno, spennellatela con il burro fuso e lasciatela lievitare 30-40 minuti in un luogo tiepido in modo che raddoppi il suo volume;
  • Cuocete in forno statico a 180° per circa 30-35 minuti e a metà cottura controllate che la ciambella non sia troppo scura in superficie, altrimenti copritela con della stagnola e continuate la cottura;
  • Nel frattempo preparate la glassa, sbattendo con un frullatore 1 albume con 150 g di zucchero a velo, non appena avrete ottenuto una glassa densa, versatela sulla torta appena sfornata.

OTTIMA PER LA COLAZIONE DELLA DOMENICA!

[wp_ad_camp_3]