Parola SPESA…ecco il dilemma della maggior parte di noi, come faccio? Cosa prendo? Partiamo con dei piccoli trucchetti semplici ma efficaci! Chi è alle prime armi, non saprà sicuramente da dove partire, si farà un sacco di domande, ma cosa servirà realmente nelle nostre dispense?

Inanzitutto dobbiamo prepararci per COME SI FA LA SPESA:

[wp_ad_camp_4]

Annotare le cose che sono finite o meglio che stanno per finire;

Prima di fare la spesa riportare su un foglio la lista delle cose da comprare, controllare dispensa, frigorifero e detersivi;

Controllare sempre la data di scadenza dei prodotti alimentari acquistati, nei supermercati tendono a mettere davanti quelli con la scadenza più vicina;

Imparare a leggere le etichette dei prodotti. Ricordare che gli ingredienti sono elencati in ordine di quantità, quindi se si acquista, ad esempio, una marmellata controllare che la frutta venga prima dello zucchero!

Il Bollo CEE indica il paese e lo stabilimento di produzione del prodotto: 

Quando si comprano cibi in scatola, controllare che le confezioni non siano ammaccate e non presentino rigonfiamenti. I cibi inscatolati vanno riposti in frigorifero solo una volta aperta la confezione;

Anche i cartoni del latte e dei succhi non devono presentare rigonfiamenti;

Quando si comprano alimenti confezionati nel vetro, come succhi di frutta o passata di pomodoro, fare attenzione al tappo: se schiacciandolo in mezzo fa “clic clac” la confezione è già stata aperta, quindi non comprarla;

Oltre all’alimentazione, variare anche le marche dei prodotti alimentari (ormai non c’è più niente di incontaminato, evitiamo di assimilare sempre la stessa sostanza tossica);

ATTENZIONE! Non lasciare carne, uova, pesci a temperatura ambiente per più di 2 ore (1 ora se la temperatura supera i 30°).

Ma veniamo ora alla nostra DISPENSA, cosa serve davvero da tenere sempre dentro casa:

LISTA DISPENSA:

Farina bianca 00

Pan grattato

Olio di oliva

Aceto 

Zucchero

Caffè

Marmellata

Miele

Sale grosso e fino

Pasta (diversi formati)

Pastina

Riso

Tonno

Pan carrè

Crackers

Biscotti

Pepe, origano, noce moscata, salvia, rosmarino…

Bustine di zafferano

Pomodori pelati

Scatole di legumi

Bibite

Vino bianco

Marsala

Patate 

Aglio

Carta assorbente

Carta da forno

Pellicola trasparente

Foglio in alluminio

Bicarbonato

Sacchetti per congelare

Nel frigorifero:

Burro

Formaggi

Uova

Dadi (vegetali o di carne)

Latte

Acqua Limoni

Sedano

Cipolle

Carote

Nel congelatore:

Pane

Minestrone

Pesce

Carne

In bagno:

Carta igienica

Fazzoletti di carta

Dentifricio

Sapone

Bagno schiuma

Shampoo

ATTENZIONE!

Una volta aperte le confezioni alimentari, chiudere bene con mollette da bucato, per evitare il formarsi di vermi e farfalline.

 

 

Con questo è tutto…BUONA SPESA!!

[wp_ad_camp_3]